Gabriel Garcia Màrquez

 

Ricordare

è facile

 

per chi

ha memoria,

 

dimenticare

è difficile

 

per chi

ha cuore

 

 

Gabriel José de la Concordia Garcìa Màrquez, noto semplicemente come Gabriel Garcìa Màrquez nacque il 6 marzo 1927 ad Aracataca, comune della Colombia.

Morì a Città del Messico il 17 aprile 2014

Soprannominato Gabo, è stato uno scrittore, giornalista e saggista colombiano naturalizzato messicano, insignito del Premio Nobel per la letteratura nel 1982.

Tra i maggiori scrittori in lingua spagnola, Gabriel Garcìa Màrquez è considerato uno dei più emblematici esponenti del cosiddetto realismo magico, la cui opera ha fortemente contribuito a rilanciare l’interesse per la letteratura latinoamericana.

Un commento Aggiungi il tuo

  1. paolastellare ha detto:

    Cuore = sangue = carne, cio’ che segna la carne e’ una ferita che duole ~ E’ solo attraverso il pensiero che puo’ guarire, poiche’ il pensiero e’ in grado di dare un senso, di comprendere e di superare ~ Purtroppo la prassi mantrica e’: “ascolta il cuore” ~ Bloccare le energie nel cuore impedendo che salgano al livello superiore, significa disconoscere la luce del pensiero, (con soddisfazione dei manipolatori di ogni ordine e grado) ~ Lo scrittore colombiano, pur avendo notevole pregio letterario, non presenta una particolare luminosita’ di visione, ma riesce a incidere sull’immaginario col suo linguaggio ricercato ed evocativo ~ Di lui ho letto “Dell’amore e di altri demoni”, vicende oscure, sanguigne, molto radicate nella grevita’ terrena, inidonee al “volo” ~ E’ il mio pensiero personale! ~ Paola Stellare

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...