Martin Luther King

 

E’ sempre

il momento

giusto

 

per fare

la cosa

giusta

 

Martin Luther King Jr, nato Michael King Jr, venne alla luce il 15 gennaio 1929 ad Atlanta, capitale dello Stato della Georgia – Stati Uniti d’America -.

Morì il 4 aprile del 1968 a Memphis, città situata lungo il fiume Mississippi, nello Stato del Tennessee – Stati Uniti d’America -, ucciso in un attentato, colpito da un colpo di fucile di precisione alla testa.

Trasportato al St. Joseph’s Hospital, i medici constatarono un irreparabile danno cerebrale; la sua morte venne annunciata alle 19:05 del 4 aprile del 1968.

Martin Luther King è stato un pastore protestante, politico e attivista statunitense, leader del movimento per i diritti civili degli afroamericani.

Unanimemente riconosciuto apostolo instancabile della resistenza non violenta, eroe e paladino dei reietti e degli emarginati, “redentore dalla faccia nera”, Martin Luther King si è sempre esposto in prima linea affinché fosse abbattuto nella realtà americana degli anni cinquanta e sessanta ogni sorta di pregiudizio etnico.

Il 14 ottobre 1964 il parlamento norvegese – Storting -, dichiarò Martin Luther King vincitore del Premio Nobel per la Pace.

Il reverendo affermò che non si trattava di una premiazione alla singola persona, ma che ad ottenere il premio “Nobel” erano state tutte le “nobili” persone che avevano lottato nel movimento per i diritti civili.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...