Luigi Pirandello

 

La vita

non si spiega,

 

si vive

 

 

Luigi Pirandello nacque a Girgenti, comune italiano in provincia di Agrigento, Sicilia il 28 giugno del 1867.

Luigi Pirandello è stato un drammaturgo, scrittore e poeta italiano, insignito del Premio Nobel per la letteratura nel 1934.

Per la sua produzione, le tematiche affrontate e l’innovazione del racconto teatrale è considerato tra i più importanti drammaturghi del XX° secolo.

Tra i suoi lavori spiccano diverse novelle e racconti brevi – in lingua italiana e siciliana – e circa quaranta drammi, l’ultimo dei quali incompleto.

Morì a Roma, il 10 dicembre 1936.

La morte fu causata da una polmonite della quale si ammalò, nel novembre del 1936, mentre assisteva a Cinecittà alle riprese di un film, tratto dal suo romanzo Il fu Mattia Pascal”. Pirandello aveva allora 69 anni, e aveva già subito due attacchi di cuore; il suo corpo, ormai segnato dal tempo e dagli avvenimenti della vita, non sopportò oltre. Dopo quindici giorni, la malattia si aggravò ed il 10 dicembre Luigi Pirandello morì, lasciando incompiuto l’ultimo lavoro teatrale “I giganti della montagna”, opera a sfondo mitologico.

3 commenti Aggiungi il tuo

  1. Tesina alle superiori…😍

    Piace a 1 persona

    1. astrorientamenti ha detto:

      Ooo…
      ottima scelta direi 🙂

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...