Paolo Borsellino

 

É normale che esista

la paura, in ogni uomo,

 

l’importante è che sia

accompagnata dal coraggio.

 

Non bisogna lasciarsi

sopraffare dalla paura,

 

altrimenti diventa

un ostacolo che

impedisce di andare

avanti.

 

 

Paolo Emanuele Borsellino nacque a Palermo, Sicilia il 19 gennaio del 1940.

Morì, a Palermo, il 19 luglio del 1992 vittima di Cosa Nostra nella strage di Via D’Amelio assieme ai cinque agenti della sua scorta: Agostino Catalano, Emanuela Loi – prima donna a far parte di una scorta e anche prima donna della Polizia di stato a cadere in servizio -, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina.

Assieme al collega e amico Giovanni Falcone, Paolo Borsellino è considerato una delle personalità più importanti e prestigiose nella lotta alla mafia in Italia e a livello internazionale.

8 commenti Aggiungi il tuo

  1. auacollage ha detto:

    un grandissimo Uomo in un paese meschino.

    Piace a 1 persona

    1. astrorientamenti ha detto:

      Un esempio
      sensibile, giusto,
      un uomo a cui fare riferimento
      e a cui prestare ascolto

      "Mi piace"

      1. auacollage ha detto:

        Davvero!! Onoriamo sempre la sua memoria!!
        Lui e Falcone 🙏

        Piace a 1 persona

      2. astrorientamenti ha detto:

        Falcone e Borsellino
        ma certo
        sempre, sempre onoriamoli

        Piace a 1 persona

  2. Angelilie ha detto:

    I really like your blog. A pleasure to come stroll on your pages. A great discovery and a very interesting blog. Fascinating and beautiful. I come back to visit you. Do not hesitate to visit my universe. See you soon 🙂

    Piace a 1 persona

    1. astrorientamenti ha detto:

      Good morning Angelilie
      Thanks for your words
      you are really very kind
      I am happy that you like my Blog
      Your Blog is also very special 🙂
      the pictures you post are wonderful
      and so unique!
      Good day to you
      See you soon
      Monica
        🙂

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...