La meravigliosa ricchezza dell’esperienza umana

perderebbe qualcosa della gratificante gioia che dà

se non ci fossero limitazioni da superare

 

Il momento del raggiungimento della vetta

sarebbe enormemente meno meraviglioso

se non ci fossero vallate buie da attraversare

 

 

Helen Adams Keller nacque il 27 giugno del 1880 a Tuscumbia, comune degli Stati Uniti d’America situato nella Contea di Colbert dello Stato dell’Alabama.

Morì a Easton, Connectivut – Stati Uniti d’America, il 1° giugno del 1968.

Helen Adams Keller è stata una scrittrice, attivista ed insegnante statunitense, sordo-cieca dall’età di 19 mesi.

Alla sua vicenda, e a quella dell’istitutrice che le insegnò ad interagire con il mondo esterno così da poter affrontare gli studi fino alla laurea, fu dedicato il romanzo Anna dei miracoli – The Miracle Worker -, da cui furono tratti sia un film che una rappresentazione teatrale, entrambi con lo stesso nome del romanzo.