Henri Bergson

 

Esistere

significa cambiare,

 

cambiare

significa maturare,

 

maturare significa

continuare a creare se stessi

incessantemente

 

Henri Bergson nato a Parigi, Francia, il 18 ottobre del 1859 e morto nella stessa capitale francese, il 4 gennaio del 1941 è stato un filosofo francese.

La sua opera superò le tradizioni ottocentesche dello Spiritualismo e del Positivismo ed ebbe una forte influenza nei campi della psicologia, della biologia, dell’arte, della letteratura e della teologia.

Henri Bergson fu insignito del Premio Nobel per la Letteratura nel 1927 sia “per le sue ricche e feconde idee” sia “per la brillante abilità con cui ha saputo presentarle”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...