Tempi felici,

anche se rari,

sono quelli in cui è lecito

pensare ciò che si vuole

ed esprimere

ciò che si pensa

Marsiglia, Francia

Publio Cornelio Tacito nacque, con molta probabilità, nella Gallia Narbonense, una provincia romana situata nella Francia meridionale. fra l’anno 55 ed 58.

Morì tra gli anni 117/120.

Publio Cornelio Tacito è stato uno storico, oratore e senatore romano ed è considerato il più grande esponente del genere storiografico della letteratura latina.

Tacito fu estremamente attento e competente nell’esposizione, nel lessico e nell’uso di diversi registri linguistici che riflettono i suoi modelli.

Infatti, dalla storiografia greca aveva tratto la capacità di sviscerare eventi complessi in una esposizione chiara e lineare e l’attenzione ai caratteri, ai soggetti del “dramma storico”, di cui fu capace di analizzare, con pochi tratti, le emozioni e la mentalità, in modo da fornire al lettore un quadro completo delle loro personalità, spesso contrastate e contraddittorie.