Nelle piccole cose

fidati della mente,

nelle grandi

del cuore

Sigismund Schiomo Freud, noto come Sigmund Freud, nacque a Freiberg – città della Repubblica Ceca -, il 6 maggio del 1856. Morì ad Hampstead, un’area ricca e benestante di LondraRegno Unito, il 23 settembre del 1939.

Sigmund Freud è stato un neurologo, psicoanalista e filosofo austriaco, fondatore della psicoanalisi, sicuramente la più famosa tra le correnti teoriche e pratiche della psicologia.

É noto per aver elaborato una teoria scientifico – filosofica, secondo la quale i processi psichici inconsci esercitano influssi determinanti sul pensiero, sul comportamento umano e sulle interazioni tra individui.