Incominciai a capire

che i dolori, le delusioni

e la malinconia

non sono fatti

per renderci scontenti

e toglierci valore

e dignità,

ma per maturarci

Hermann Hesse nacque il 2 luglio 1877, nella Foresta Nera a Calw Wurttemberg, Impero tedesco. Morì il 9 agosto 1962 a Montagnola, Ticino – Svizzera. E’ stato uno scrittore, poeta, aforista, filosofo e pittore tedesco naturalizzato svizzero.

Fu insignito del Premio Nobel per la Letteratura nel 1946.

Assieme a Thomas Mann e Stefan Zweig, Hermann Hesse è lo scrittore di lingua tedesca del XX° secolo più letto nel mondo, tradotto in più di 60 lingue e con circa 150 milioni di copie vendute in tutto il mondo.