Decidere

Ecco una bella parola, onesta e coraggiosa

Propriamente (in latino) significa: tagliare via,

mozzare. Che cosa si taglia via, in una decisione?

Il passato. Anzi, un mondo intero:tutto il tuo mondo,

come era prima che tu decidessi.

Presa la decisione, tutto intorno a te si assetta

in una prospettiva nuova – che chissà da quanto

tempo aspettava, dentro di te, di prendere forma.

Magari da anni, da vite, da secoli

Igor Sibaldi nato a Milano il 15 giugno del 1957, è uno scrittore, slavista, drammaturgo e traduttore italiano.

Laureatosi all’Università Statale di Milano nel 1981 in lingue e letterature slave, è studioso di teologia, filologia, filosofia e storia delle religioni ed è autore di opere sulle sacre scritture oltre che di narrativa e teatro.

Negli anni Ottanta e Novanta ha tradotto varie opere di letteratura russa, in particolare romanzi e racconti di Tolstoj, dedicandovi monografie e saggi introduttivi; in seguito ha tradotto il Vangelo di Giovanni dal greco antico nel volume “Il codice segreto del Vangelo” e parte della Genesi dall’ebraico antico nel volume “Il libro della Creazione”.