L’uomo sereno

procura serenità

a sé

e agli altri

Epicuro nato a Samo, isola greca dell’Egeo orientale, il 10 febbraio del 341 a.C. – e morto ad Atene nel 270 a.C. è stato un filosofo greco antico.

Discepolo dello scettico democriteo Nausifane e fondatore di una delle maggiori scuole filosofiche dell’età ellenistica e romana, l’epicureismo, che si diffuse dal IV° secolo a.C. fino al II° secolo d.C., quando, avversato dai Padri della Chiesa subì un rapido declino, per essere poi rivalutato secoli dopo dalle correnti naturalistiche dell’Umanesimo, del Rinascimento e del razionalismo laico illuminista.