Guarda le cose

come se le vedessi

per la prima volta,

con gli occhi

di un bambino,

fresco di meraviglia

Joseph Cornell nato il 24 dicembre del 1903 a Nyack, località nello Stato di New York – Stati Uniti d’America – e morto il 29 dicembre del 1972 è stato un artista statunitense, scultore ma soprattutto pioniere dell’assemblaggio, del cinema sperimentale e del found footage (in ambito cinematografico, è un termine che si usa per descrivere film realizzati parzialmente o interamente con un metraggio preesistente, successivamente riassemblato in un nuovo contesto);

sebbene non abbia mai abbracciato “ufficialmente” il movimento, è considerato l’esponente americano più importante del surrealismo.