Luis Sepulveda

E se è tutto

un sogno,

che importa.

Mi piace

e voglio

continuare a

sognare

Luis Sepulveda nacque il 4 ottobre del 1949 a Ovalle, un comune del Cile, capoluogo della provincia di Limari nella Regione di Coquimbo.

Muore il 16 aprile del 2020 ad Oviedo, Spagna a causa della SARS-CoV-2

Luis Sepulveda è stato uno scrittore, giornalista, sceneggiatore, poeta, regista e attivista cileno naturalizzato francese.

Nato in Cile, Sepulveda lasciò il suo Paese al termine di un’intensa stagione di attività politica, conclusasi drammaticamente con l’incarcerazione da parte del regime del generale Augusto Pinochet.

Viaggiò a lungo in America Latina e poi nel resto del mondo, anche al seguito degli equipaggi di Greenpeace. Dopo aver risieduto ad Amburgo e a Parigi, andò a vivere in Spagna, nelle Asturie.

Autore di libri di poesia, “radioromanzi” e racconti – oltre lo spagnolo, sua lingua madre, parlava correttamente inglese, francese e italiano – conquistò la scena letteraria con il suo primo romanzo “Il vecchio che leggeva romanzi d’amore”, apparso per la prima volta in Spagna nel 1989 e in Italia nel 1993.

Pubblicò poi numerosi altri romanzi, raccolte di racconti e libri di viaggio, tra i quali spicca “Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare”.

9 commenti Aggiungi il tuo

  1. The Butcher ha detto:

    Un grande scrittore che ci ha insegnato molto.

    Piace a 1 persona

    1. astrorientamenti ha detto:

      Grande davvero
      🙂

      "Mi piace"

  2. vittynablog ha detto:

    Scrittore dolce e coraggioso, c’ha insegnato a difendere la nostra libertà!!!! ❤

    Piace a 1 persona

  3. Mr Twiki ha detto:

    Quanta verità e quanta positività in queste poche parole, un maestro indiscussi

    Piace a 1 persona

  4. Joana Alaves ha detto:

    Ti dirò che più passa il tempo più mi immergo nei miei sogni, non per non guardare in faccia la realtà ma per evitare di invadere il miei pensieri di una finta realtà.

    "Mi piace"

    1. astrorientamenti ha detto:

      L’inconscio all’opera
      Bene, condivido
      🌼

      Piace a 1 persona

Rispondi a vittynablog Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...