Ciò che è sottile

è incomunicabile

O tu intuisci

la mia essenza,

o tutto è vano

Sibilla Aleramo, pseudonimo di Maria Felicina Faccio detta “Rina”, nacque ad Alessandria, Piemonte il 14 agosto del 1876. Morì a Roma il 13 gennaio del 1960.

Sibilla Aleramo è stata una scrittrice, poetessa e giornalista italiana.