La nostra destinazione

non è mai un luogo,

ma un modo nuovo

di vedere le cose

Henry Valentine Miller nato il 26 dicembre 1891 a Yorkville, New York – Stati Uniti – e morto il 7 giugno1980 a Pacific Palisades, Los Angeles, California, è stato uno scrittore, pittore, saggista e reporter di viaggio statunitense.

E’ ricordato soprattutto per la rottura con le forme letterarie del suo tempo e lo sviluppo di una sua personale tipologia di romanzo, che è un intreccio tra l’autobiografia, le strutture narrative del romanzo tradizionale, il trattato filosofico, il saggio di critica sociale e le tecniche di scrittura automatica surrealiste.