Alcune persone

cercano luoghi

meravigliosi

Altre persone

rendono un luogo

meraviglioso

Hazrat Inayat Khan nato il 5 luglio del 1882 a Vadodara o Baroda, una suddivisione dell’India, classificata come Municipal Corporation, e morto a Nuova Delhi il 5 febbraio del 1927 è stato un mistico indiano.

Nato e cresciuto in una famiglia di musicisti, si distinse anch’egli come abile musicista.

Appasionatosi al Sufismo, emigrò nel 1910 negli Stati Uniti d’America, e successivamente in Europa, per diffondere la filosofia sufi.

Tornato in India nel 1926, vi morì l’anno successivo.